Un sogno per non morire

Posted on 30 settembre 2012. Filed under: Liberi di sognare |


Ci penso da un po’ a questa cosa, a quanto sia importante per la gente avere la possibilità di sognare.
Sono quelle piccole cose, apparentemente insignificanti, che però riescono a tenerti in vita.
A farmi sentire vivo è stato il sogno che ho fatto stanotte e che volevo provare a raccontare/spiegare per inaugurare questa nuova sezione del sito.

Si tratta di quei sogni senza né capo né coda, che non saprai come finiranno e di cui non conosci l’antefatto.
Sta di fatto che non so come ma mi trovo a dover recitare per uno spettacolo teatrale.
Premessa: io nella realtà non ho mai fatto nulla del genere ma ho sempre desiderato farlo. Ricordo anche di aver alimentato questo sogno diversi anni fa quando presi coraggio e mi decisi ad andare ad un incontro introduttivo su un corso di recitazione (la prof mi diede letteralmente dello psicopatico, ma questa è una storia che meriterebbe di essere raccontata altrove).
Tornando al sogno: immaginatevi l’eccitazione, la tensione del momento. Una mia collega che ha perfino promesso di venirmi a vedere alla prima, e mancano un paio di giorni all’esordio e io non ho nemmeno studiato la mia parte.
Ma questo non è un grosso problema, assisto alle prove e noto che anche gli altri ragazzi non sono preparatissimi e dimenticano le battute (ma tanto c’è il suggeritore, che problema c’è?).
In realtà non devo studiare granché, la mia è una particina. Più qualche voce fuori campo.
Ma per me è una cosa importantissima. Io impersonerò la Morte. Dovrò abbracciare un ragazzo e in quel momento la sua esistenza cesserà per sempre. E’ proprio un ruolo decisivo, in fondo, più che importante.
Pensate che roba, avere un potere simile nella realtà: abbracciare una persona e farla propria per sempre. Wow…

E allora in questa malinconica domenica di fine estate, ho capito una cosa in più della vita: che il capitano Marcel ha maledettamente ragione quando afferma che un sogno deve morire, per poter diventare realtà.
L’importante è non morire prima dei propri sogni. Non tutti i sogni alla fine si realizzano, alcuni si spengono nel tempo perché non vengono alimentati. C’è bisogno di crederci, innanzi tutto.
Ho pensato a come sarebbe bello con un abbraccio realizzarli tutti. Non solo i miei.
Perciò scrivete a andythemirrorbreaker@hotmail.it i vostri sogni, quelli che fate ad occhi chiusi ma anche e soprattutto quelli che fate ad occhi aperti, mi piacerebbe pubblicarli qui per dar voce a quelli più significativi o bisognosi.
Non si vince nulla, ma d’altronde sognare è gratis. Vale sempre la pena di provarci. 😉
Un abbraccio “realizzativo” da Andy D.

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Una Risposta to “Un sogno per non morire”

RSS Feed for Andy dreams Comments RSS Feed

[…] di Alessandro è sicuramente un fedele alleato dell'iniziativa che ha lanciato sul suo blog, che potete trovare qui, e a cui spero molti di voi dedichino qualche minuto del proprio tempo per partecipare. Tra qualche […]


Where's The Comment Form?

  • Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

    Segui assieme ad altri 12 follower

  • Snowflakes

  • Ultimi articoli

  • Ultimi commenti

    L’eco dei lett… su Un sogno per non morire
    tigredanzante su Goodbye Icarus…
    sarda su Goodbye Icarus…
    Maeve su Goodbye Icarus…
    latigredanzante su D’amore ci si illude, l…
  • Blog Stats

    • 3,360 hits

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: