Works

Mettici la faccia!

Posted on 15 maggio 2013. Filed under: News, Works |

andy - Copia  claudia - Copia  valy - Copia  micaela - Copiavalentina - Copia  matt - Copia

 

 

 

In quello che fai…METTICI LA FACCIA!!
Personalizza i tuoi biglietti da visita, i tuoi inviti, le locandine dei tuoi eventi, i tuoi regali, quello che vuoi… con l’immagine del tuo viso in stile manga!

E’ un’idea di Andy Darko, disponibile su:
andydreams.wordpress.com
Per info e richieste scrivere a: andythemirrorbreaker@hotmail.it

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

La Corte degli Scontenti: prefazione

Posted on 5 febbraio 2010. Filed under: Works |

La Corte degli Scontenti, secondo un’antica tradizione celtica, è rappresentata da un insieme di creature mitiche e mostruose che attraversano i cieli di notte in cerca delle loro vittime per poi rapirle o torturarle coi loro scherzi. Per chi ci credeva, era senz’altro la cosa peggiore che potesse capitargli; immagino che vedersi piombare addosso streghe, demoni, folletti maligni e altre mostruosità non debba essere certo divertente!

I miei “scontenti” invece, non incutono alcuna paura, anzi potrebbero fare pietà o tenerezza in quanto eterne vittime di un destino beffardo e crudele. Nonostante ad essi sia negato un lieto fine, molti di loro hanno imparato a sopravvivere alla vita con una buona dose di autoironia: ci fanno ridere quando sono intrappolati in situazioni grottesche, ci strappano un sorriso quando in simili frangenti tirano fuori la loro determinazione anziché piangersi addosso.

Ai riferimenti alla mitologia celtica, presente oltre che nel titolo che fa da leitmotiv e da sfondo all’intero libro anche negli episodi della sirena invidiosa e della gazza che porta dolore, si aggiungono quelli della mitologia classica (vedi le rievocazioni dei miti di Narciso e Orfeo): tutti insieme, fanno da contraltare alla modernità, rappresentata negli episodi in cui è protagonista la gente comune, alle prese con i problemi della quotidianità. Un modo come un altro per dire che la “scontentezza” è equa, non fa discriminazioni. Fa parte della vita, perciò può colpire chiunque.
Ed è sempre dietro l’angolo, pronta a rapirti quando meno te l’aspetti.
Proprio come la Corte degli Scontenti.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Il sogno di Andy: prefazione

Posted on 5 febbraio 2010. Filed under: Works |

Il romanzo, dichiaratamente autobiografico, racconta in modo allucinato e poetico al tempo stesso le esperienze di una gioventù vissuta a cavallo dell’arte sulle strade del sogno.

Il protagonista, un artista visionario, rievoca quella che è stata la sua vita attraverso le pagine di un libro. Queste pagine, dotate di una miracolosa empatia, assumono sembianze differenti a seconda dei sentimenti di cui sono portavoce.
Pagina dopo pagina, il mare dei ricordi trascina impetuoso come musica, ma aiuta a comprendere ed apprezzare anche i toni contrastanti di quella sinfonia meravigliosa che è la vita.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Darkshines are coming: prefazione

Posted on 5 febbraio 2010. Filed under: Works |

Darkshines are coming descrive attraverso immagini e sensazioni evocate dalla sfera del fantastico i turbamenti e le inquietudini della vita reale.

Quasi una sorta di “psicocromia” dell’anima, scompone la sofferenza in colori, e a ciascuno di questi assegna un significato diverso a seconda delle sue cause. Così, pagina dopo pagina, i simboli si dipanano prendendo forma in esempi della vita reale.

Il libro si propone di cercare una via d’uscita nella vita fatta di tenebre, dove la felicità sembra sempre qualcosa di indistinto e impalpabile.

Si annida infatti nascosta dalle increspature, e in luoghi lugubri dove non ne sospetteresti l’esistenza. Ma è pur sempre qualcosa di etereo e sfuggente, e bisogna saper coglierla e trattenerla senza soffocarla (guai a circoscriverla privandola della sua libertà, rinchiudendola in uno scrigno!): essa giunge naturalmente e inaspettatamente nelle nostre vite, senza alcuna costrizione.

Così “DARKSHINES ARE COMING” non è soltanto un monito, un SOS o un’invocazione, ma diviene la formula per esorcizzare le nostre insensate paure e farci scorgere, dietro la fitta coltre di tenebre, il grande cerchio luminoso in tutto il suo splendore.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

  • Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

    Segui assieme ad altri 12 follower

  • Snowflakes

  • Ultimi articoli

  • Ultimi commenti

    L’eco dei lett… su Un sogno per non morire
    tigredanzante su Goodbye Icarus…
    sarda su Goodbye Icarus…
    Maeve su Goodbye Icarus…
    latigredanzante su D’amore ci si illude, l…
  • Blog Stats

    • 3,356 hits

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...